Una settimana a Roma: una guida per non fallire niente

Roma
Una settimana a Roma: una guida per non fallire niente

Quali sono le visite da non mancare a Roma? Cosa vedere, cosa fare per una fine di settimana o più a Roma? Per aiutarti a preparare il tuo prossimo soggiorno a Roma, segui i consigli di edreams. Non dimenticare di controllare il tempo prima della partenza per definire le tue attività. eDreams vi rivela le destinazioni da non perdere.

Descrizione della città

Roma, la città eterna è un vero museo a cielo aperto. Romantica, storica e accattivante allo stesso tempo, Roma è unica e simile a qualsiasi altra città europea. È la destinazione perfetta in Europa per una vacanza durante un lungo fine settimana. In 3-4 giorni, avrai già uno splendido scorcio dei gioielli che racchiudono la capitale italiana. E poi, ci piace sempre tornare a Roma (soprattutto se hai gettato una moneta nella Fontana di Trevi) perché c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire: una piazza, un museo, una trattoria. Inoltre, la città è facile da visitare a piedi, sopratutto il suo centro storico. Inoltre, sul lato del trasporto, ci sono solo due linee della metropolitana molto pratiche e sicure che servono anche i principali luoghi di interesse.

Visitare Piazza San Pietro

Questa piazza fu costruita per permettere a un massimo di persone di vedere il Papa durante i suoi discorsi dal balcone dei suoi appartamenti. Fa 340 metri di lunghezza e 240 metri di larghezza. La piazza è circondata da 284 enormi colonnati e 88 pilastri che danno l'impressione che la basilica di San Pietro ci abbracci tra le sue braccia. Sopra questi colonnati,140 statue di santi dominano il luogo. Fu Bernini che fu commissionato nel 1656 per raggiungere questo complesso davvero impressionante.

Visitare i Musei Vaticani e la Cappella Sistina

Gli antichi palazzi dei papi eretti dal XIII secolo oggi ospitano una delle più grandi concentrazioni di arte classica e rinascimentale del mondo. Ammiriamo una quantità impressionante di salle e opere tra cui Raffaello, Caravaggio, Pinturicchio, ecc. La visita è molto canalizzata e finalmente felice perché è quasi impossibile vedere tutto durante una singola visita dato che il museo è enorme. Quindi mantieni un po 'di forza per il momento saliente dello spettacolo che è alla fine della visita. Questa è la famosa Cappella Sistina e le camere di Raffaello. Non dimenticare di alzare la testa per ammirare il suo famoso soffitto su molti manifesti e cartoline. Ecco, altre selezione da eDreams :

Visitare il Colosseo di Roma

È la principale attrazione turistica di Roma e uno dei simboli di Roma. Eppure è uno dei monumenti meno ben conservati. Il Colosseo ha attraversato epoche e calamità come terremoti o saccheggi. C'è, tuttavia, tutta la storia di questo luogo mitico e dei combattimenti e dei giochi che si svolgevano lì nell'antica Roma.

Visitare il Pantheon

Questo edificio monumentale è forse il monumento antico meglio conservato a Roma e quello che ha attraversato i diversi flussi spirituali e religiosi. Originariamente costruito per venerare le divinità della mitologia romana, è stato successivamente rielaborato per diventare infine una chiesa cristiana nel 7 ° secolo.

Visitare Piazza Navona

Questa magnifica piazza,al centro del capolavoro barocco del Bernini ospita palazzi e chiese, ma sono le fontane che attirano l'attenzione dei turisti. La colossale fontana dei 4 fiumi (Fontana dei Fiumi) è la più maestosa. Riservato ai pedoni.La piazza è sempre vivace e c'è spesso un'atmosfera festosa. I turisti ma anche i romani ci vanno volentieri. Tutti si soffermano davanti alla bellezza degli edifici con il gelato in mano o dalle terrazze gustando un buon caffè espresso. Durante il giorno, molti ritrattisti hanno preso dimora in questo luogo, come a Montmartre.